Un sogno per Castel Volturno

Il progetto Arca e un territorio che ha bisogno di ripartire

“Castel Volturno sarebbe un posto bellissimo se…”

Dietro a questi “se…” che la direttrice dell’Associazione Arca racconta, si cela la storia di un luogo, una città sulla costa tirrenica che avrebbe tutte le carte in regola per essere una degna meta turistica e culturale.

Il “se…” racconta la storia di anni di degrado di un territorio abbandonato a se stesso e diventato nel tempo incubatore di traffici di vario tipo, abusivismo e disgregazione sociale. Ma questi “se…” celano anche un sogno, la visione di un riscatto per il paese e per i suoi abitanti.

Da anni l’Arca, Associazione Risanamento Castel Volturno, lotta per restituire il territorio ai loro legittimi aventi diritto, creando gli spazi di incontro e confronto necessari per far nascere qualcosa di nuovo e diverso, un sogno, tra le vie e i quartieri della città.

L’obiettivo è restituire dignità e opportunità per tutti, soprattutto per i futuri cittadini e abitanti della zona: i bambini

Questo reportage è a cura dell’Associazione Culturale Francesco Lo Bue/Video Beckwith Studio .

Pubblicato a Luglio 2019.

Tutti i materiali prodotti sono di proprietà dell’Ufficio Otto per Mille della Tavola Valdese.