Guardare senza vedere ascoltare senza sentire

Un progetto per spingere il Cinema oltre le barriere dei sensi

Cinema senza barriere è un progetto dell’Associazione Italiana Amici Cinema d’Essai, finanziato con l’Otto per Mille della chiesa valdese.
Una proposta che nasce per aprire le porte delle sale cinematografiche a tutti, normodotati e diversamente abili.

L’integrazione sociale, infatti, passa anche attraverso la fruizione agevole e semplice di momenti culturali e artistici. Tra le varie proposte offerte, anche il cinema di qualità deve poter essere apprezzato da persone con disabilità sensoriali per una condivisione trasversale di cultura.

Cinema senza barriere propone film con audiodescrizione per non vedenti e sottotitoli per non udenti, per consentire anche a chi ha problemi di vista o di udito di andare al cinema come tutti.

Foto copertina: “Cinema is for sad”by zhsh is licensed under CC BY-NC 2.0

Questo reportage è a cura dell’Associazione Culturale Francesco Lo Bue/Video Beckwith Studio .

Pubblicato a Agosto 2019.

Tutti i materiali prodotti sono di proprietà dell’Ufficio Otto per Mille della Tavola Valdese.