Noi viviamo improvvisamente

Un progetto di inserimenti lavorativi per la comunità rom di Collegno
Tra l’aprile 2015 e maggio 2016 alcune donne del campo Rom di Strada della Berlia a Collegno hanno usufruito di borse lavoro che hanno permesso loro di svolgere dei tirocini di inserimento o reinserimento lavorativo. Era previsto anche un lavoro di tipo accessorio come la mediazione culturale e di accompagnamento dei bambini nel trasporto verso gli edifici scolastici.

Il progetto, denominato “Mamme e bambini Rom a Collegno” promosso dalla Cooperativa San Donato di Torino, è stato finanziato dall’Otto per Mille valdese con un contributo di 11.500 euro e ha permesso a queste donne di poter mantenere più serenamente la propria famiglia per alcuni mesi e, collateralmente, ha facilitato la frequenza scolastica dei bambini di tutto il campo.

Questa è la loro storia.

Questo reportage è a cura dell’Associazione Culturale Francesco Lo Bue/Radio Beckwith Evangelica .

Pubblicato a settembre 2016.

Tutti i materiali prodotti sono di proprietà dell’Ufficio Otto per Mille della Tavola Valdese.