I volontari

Uno dei punti di forza del progetto portato avanti da Ulaia Arte Sud insieme alla Tavola Valdese è la capacità di coinvolgere persone che permettono ai ragazzi di non interrompere mai lo studio.
Se da un lato gli insegnanti locali ricevono un rimborso, dall’altro ci sono i volontari: ogni anno dall’Italia e non solo arrivano numerosi musicisti e insegnanti, in grado di portare alle loro controparti locali le competenze acquisite magari in anni di Conservatorio, o con anni di studi su un metodo che possa essere condiviso.

 

Questo reportage è a cura dell’Associazione Culturale Francesco Lo Bue/Radio Beckwith Evangelica .

Pubblicato a marzo 2016.

Tutti i materiali prodotti sono di proprietà dell’Ufficio Otto per Mille della Tavola Valdese.