Semplice come lo yogurt

La ricetta per l'indipendenza

Lo yogurt è uno degli alimenti più antichi del mondo: la sua presenta è attestata già nel 6000 a.C. in Asia centrale. Diffusosi col tempo presso tutte le civiltà asiatiche, europee e miediorientali, era un alimento cui venivano attribuite proprietà benefiche. Oggi lo yogurt, considerato particolarmente sano, è parte fondamentale della dieta di molte culture in tutto il mondo. Essendo facile da produrre, molti lo fanno in maniera casalinga e cercando un prodotto da commercializzare che non fosse troppo impegnativo da produrre, i ragazzi di Barikamà, nel 2011, hanno pensato proprio allo yogurt.

La scoperta dello yogurt probabilmente è stata casuale, vedendo la reazione del latte contenuto in otri di pelle realizzati con parti dello stomaco degli animali in cui erano presenti particolari tipi di fermenti. Questo, unito al calore, crea il prodotto gelatinoso che conosciamo

Nel caseificio

Una volta appresi i passaggi fondamentali per la produzione di yogurt in un paese meno caldo dell’Africa e in cui sono richieste norme igienico-sanitarie specifiche, i ragazzi di Barikamà hanno cominciato a comprare 15 litri di latte a settimana e sperimentare varie ricette per arrivare a produrre esattamente quello che avevano in mente.

Con questi primi barattoli di yogurt confezionati negli spazi del centro di accoglienza sono andati nei mercati, ai gruppi di acquisto solidale per far assaggiare quello che producevano e così hanno cominciato a farsi conoscere. Con gli zaini in spalla pieni di barattoli da consegnare a chi li ordinava andavano a fare le consegne a domicilio; attraverso i mercati e il passaparola i clienti sono aumentati e di conseguenza anche la produzione. Arrivati a lavorare 200 litri di latte a settimane le esigenze sono cambiate: serviva un altro spazio per realizzare e conservare lo yogurt.

Lo yogurt

Per i rivenditori diventava sempre più importante poter chiedere una certificazione ai produttori di Barikamà, e così si sono messi alla ricerca di un caseificio in cui spostare la produzione, finché un amico gli ha parlato del Casale di Martignano.

Il Casale


Lo yogurt

Per il lavoro di produzione dello yogurt al casale bastano due persone, gli altri aspettano i barattoli pieni a Roma per cominciare la distribuzione e le consegne a domicilio.

Strumenti di lavoro

Questo reportage è a cura dell’Associazione Culturale Francesco Lo Bue/Radio Beckwith Evangelica .

Pubblicato a aprile 2015.

Tutti i materiali prodotti sono di proprietà dell’Ufficio Otto per Mille della Tavola Valdese.